Vicoregio 36

Chianti Classico Gran Selezione DOCG

A Fonterutoli la quintessenza del lavoro di ricerca sul Sangiovese sta in una vigna sperimentale, piantata alla fine degli anni '90 in condizioni pedoclimatiche ideali per il Sangiovese: 36 biotipi diversi di Sangiovese, tra cui 18 selezioni massali provenienti dalle nostre vecchie vigne. Un progetto agronomico di assoluta avanguardia che dà vita a un Sangiovese di razza pura, un vino unico che racchiude in sé "Cru", "Monovarietale" e "Blend".

prodotto non acquistabile

 

Azienda: Castello di Fonterutoli

Ubicazione azienda: Chianti Classico, Toscana

Uvaggio: 100% Sangiovese da 36 biotipi

Alcool: 13.50%

Acidità totale: 6.00‰

Ubicazione vigneti: Castelnuovo Berardenga, Loc. Vicoregio: 350 m.s.l.m.; esposizione S/E, S, S/O

Tipologia del terreno: Alberese e argilla, con buona abbondanza di scheletro

Età delle vigne: 17 anni

Sistema di allevamento: Cordone speronato e Guyot

Densità viti per ettaro: 5.800 - 6.660 piante

Vendemmia: Effettuata a mano il 12 Ottobre

Vinificazione: In fusti di rovere francese da 500 lt

Temperatura di fermentazione: 26 - 28 °C

Tempo di macerazione: 24 giorni

Maturazione: 18 mesi in fusti di rovere francese da 500 lt (50% nuovi)

Finissage: 4 mesi in vasche di cemento

Imbottigliamento: dicembre 2021

Uscita: luglio 2022

Produzione: 13.200 bottiglie

Formati: 750 ml - 1,5 lt - 3 lt

Prima annata prodotta: 2008

Potenziale di invecchiamento: Oltre 20 anni

Profilo: Intensità, ricchezza di colore, bouquet pronunciato

Abbinamenti: Arrosti con spezie, cacciagione in umido, formaggi stagionati, funghi e tartufi

 

Vendemmia:

La vendemmia 2019 ha riportato alla mente le grandi annate degli anni ’80: un’annata “classica”, caratterizzata da un eccezionale azione combinata tra l’uomo e la natura.

L’inverno ha fatto segnare temperature sotto la media, con piogge scarse e una fine febbraio insolitamente calda, mentre tutta la primavera, fino all’estate inoltrata, è stata caratterizzata da rovesci di natura temporalesca che hanno permesso di recuperare il deficit idrico causato dall’andamento invernale, sia pur rallentando le fasi fenologiche iniziali.

L’estate ha proseguito calda ma regolare senza particolari picchi di calore o abbondanti precipitazioni, alla quale è seguito un settembre caratterizzato da bel tempo e grandi escursioni termiche.

Le uve hanno presentano un ottimo stato sanitario grazie all’assenza di patogeni; il carico delle viti e stato adeguato e le buoni condizioni della parete fogliare hanno testimoniato il grande equilibrio che le piante hanno raggiunto in questa grande annata.

Siamo arrivati alla vendemmia con uve perfette grazie sia alle condizioni climatiche di questo periodo, sia alle defogliature di inizio settembre, che ci hanno permesso di attendere la maturazione ottimale, nelle nostre differenti zone di produzione, di tutte le nostre uve.



Inizio vendemmia: 4 settembre
Fine vendemmia: 17 ottobre
Piogge (Somma delle precipitazioni dal 1/4 al 30/9): 590 mm
Indice temperature (Somma della temperatura media giornaliera dal 1/4 al 30/9): 2580°C
Valutazione: Eccezionale

Vicoregio 36 2019 ENG (441,28 KB)

Vicoregio 36 2019 ITA (441,6 KB)
Loading...