Vicoregio 36

Chianti Classico Gran Selezione DOCG

A Fonterutoli la quintessenza del lavoro di ricerca sul Sangiovese sta in una vigna sperimentale, piantata alla fine degli anni '90 in condizioni pedoclimatiche ideali per il Sangiovese: 36 biotipi diversi di Sangiovese, tra cui 18 selezioni massali provenienti dalle nostre vecchie vigne. Un progetto agronomico di assoluta avanguardia che dà vita a un Sangiovese di razza pura, un vino unico che racchiude in sé "Cru", "Monovarietale" e "Blend".

prodotto non acquistabile

 

Azienda: Castello di Fonterutoli

Ubicazione azienda: Chianti Classico, Toscana

Uvaggio: 100% Sangiovese da 36 biotipi

Alcool: 13.60%

Acidità totale: 5.77‰

Ubicazione vigneti: Castelnuovo Berardenga, Loc. Vicoregio: 330 - 350 m.s.l.m.; esposizione S/E, S, S/O

Tipologia del terreno: Alberese e argilla, con buona abbondanza di scheletro

Età delle vigne: 16 anni

Sistema di allevamento: Cordone speronato e Guyot

Densità viti per ettaro: 5.800 - 6.660 piante

Vendemmia: Effettuata a mano il 29 Settembre

Vinificazione: In fusti di rovere francese da 500 lt

Temperatura di fermentazione: 26 - 28 °C

Tempo di macerazione: 24 giorni

Maturazione: 18 mesi in fusti di rovere francese da 500 lt (50% nuovi)

Finissage: 4 mesi in vasche di cemento

Imbottigliamento: gennaio 2021

Uscita: luglio 2021

Produzione: 13000 bottiglie

Formati: 750 ml - 1,5 lt - 3 lt

Prima annata prodotta: 2008

Potenziale di invecchiamento: Oltre 20 anni

Profilo: Intensità, ricchezza di colore, bouquet pronunciato

Abbinamenti: Arrosti con spezie, cacciagione in umido, formaggi stagionati, funghi e tartufi

 

Vendemmia:

 

L’annata 2018 è stata caratterizzata da un inverno dinamico, con correnti settentrionali a dicembre e febbraio e clima mite in gennaio, con abbondanti precipitazioni, sia nevose sia piovose, grazie alle quali si è riusciti a colmare il grave deficit idrico degli anni precedenti. La primavera ha fatto registrare temperature al di sopra della media stagionale, sempre con abbondanti precipitazioni. Il germogliamento è stato precoce ma senza problemi di sorta.
Dal 10 giugno le temperature hanno ricominciato a salire e nella zona del Chianti Classico si è avuta una buona estate con piogge ben distribuite. Dopo un luglio e un agosto piuttosto regolari, il mese di settembre ha visto un susseguirsi di giornate soleggiate ma con una grande escursione termica fra giorno e notte, che ha consentito di portare a una corretta maturazione fenolica e aromatica le uve dell’azienda. In sostanza una vendemmia molto soddisfacente dal punto di vista quantitativo e soprattutto da quello qualitativo.

Inizio vendemmia: 12 settembre
Fine vendemmia: 8 ottobre
Piogge (Somma delle precipitazioni dal 1/4 al 30/9): 491 mm
Indice temperature (Somma della temperatura media giornaliera dal 1/4 al 30/9): 3666 °C
Valutazione: Ottima

Vicoregio 36 2018 ENG (212,4 KB)

Vicoregio 36 2018 ITA (212,67 KB)
Loading...